Sportello del Cittadino

Keep in Touch




Joomla Extensions powered by Joobi

Accesso Riservato

20170831- IL SOLE 24ORE - Pensione ai giovani , anche da 650 euro anche con pochi contributi

Pensioni ai giovani, da 650 euro anche con pochi contributi.

Statali, scatta la stretta sulle assenze per malattia

...

20170804- ILSOLE24ORE - Padoan esclude il taglio Irpef

Poche risorse: Padoan esclude il taglio Irpef.

Senza interventi della BCE , lo spread non salirà 

...

20170804- ILSOLE24ORE - Per «Rita» si preparano requisiti ridotti

In primo piano le nuove misure, finalmente verso la pubblicazione i Gazzetta ufficiale, che consentono un ricorso più flessibile alla risorse cumulate nel proprio fondo complementare con la possibilità di accedere in via anticipata alla rendita per i disoccupati di lungo corso (almeno 24 mesi) e la facoltà di destinare anche solo una parte del Tfr alla previdenza complementare sulla base di intese collettive. In campo medio, con l’avvio previsto entro settembre di Rita in tandem con l’Ape volontaria, la possibilità di anticipare parte del montate cumulato beneficiando di un trattamento fiscale agevolato assimilato a quello delle rendite: 15%, ridotto dello 0,30% per ogni anno d’iscrizione al fondo eccedente il 15esimo, con un massimo fissato al 6 per cento. Sullo sfondo, l’avvio di un tavolo di confronto per una riforma a tutto campo della previdenza complementare.

A leggerle in questa sequenza le novità in arrivo per il secondo pilastro previdenziale non sembrano affatto un miraggio agostano. La sostanza questa volta c’è. E potrebbe rimettere in moto un sistema che, dieci anni dall’avvio della riforma e a oltre venti dall’introduzione della prima disciplina organica della materia, stenta ancora ad assumere dimensioni adeguate.

....

20170804- ILSOLE24ORE - Fondi pensione, anticipo fino a dieci anni a chi perde il lavoro

Doppia manovra sulla previdenza complementare. Con la legge sulla concorrenza si cercano nuove adesioni e risorse, attraverso la flessibilità nel versamento del Tfr, che può essere anche una parte rispetto all’importo maturando. Nello stesso tempo i fondi possono diventare sempre più strumenti d’aiuto per i lavoratori che restano disoccupati. La legge sulla concorrenza, approvata in via definitiva dal Senato mercoledì, prevede due misure che possono essere lette come complementari.

Finora il conferimento del Tfr ai fondi pensione nella misura del 100% in caso di assenso è stato vissuto più come spauracchio che come opportunità. D’ora in poi i contratti e gli accordi collettivi, anche aziendali «possono anche stabilire la percentuale minima di Tfr maturando da destinare a previdenza complementare. In assenza di tale indicazione il conferimento è totale». Dunque, si potrà decidere che il minimo è il 5% oppure il 10% oppure il 30 a seconda della realtà aziendale o di settore. 

....

20170803- LA STAMPA - Vitalizi, Boeri, il Parlamento prende in giro gli italiani

Vitalizi: Boeri, il Parlamento prende in giro gli italiani

...